Europan 14: sfida di Idee per i giovani professionisti under 40

"Città produttive" è il tema della 14a edizione di Europan, il più grande concorso internazionale per giovani professionisti che si svolge ogni due anni nell'ambito dell'architettura, dell'urbanistica, del paesaggio e dell'ambiente.

Città produttive è il tema della 14a edizione di Europan, il più grande concorso internazionale per giovani professionisti che si svolge ogni due anni nell’ambito dell’architettura, dell’urbanistica, del paesaggio e dell’ambiente. Davvero impressionanti i numeri della competizione che quest’anno interessa ben 45 siti dislocati in 13 Paesi europei, tutti accumunati dal desiderio di confrontarsi con proposte progettuali innovative e in grado di affrontare le problematiche urbane attraverso idee capaci di attirare l’interesse pubblico e privato.

In linea con l’argomento principale, le aree sono state classificate secondo quattro famiglie tematiche:

  • Quale tipo di urbanità per le aree logistiche e industriali?
  • Come creare distretti produttivi vivaci con artigiani, makers e produzione locale?
  • Come possono le nuove condizioni di mobilità incoraggiare l’ibridazione tra Città e Produzione?
  • Come reintrodurre l’economia produttiva nei nuovi distretti urbani?

Tra le città italiane che si sono candidate a partecipare, la scelta è caduta su Cuneo che ha lanciato il tema “Città nuova e nuove identità produttive” per il sito oggetto del concorso ossia la porzione dismessa dell’ex Caserma Montezemolo: l’area, da tempo abbandonata, rappresenta un elemento di discontinuità nel tessuto urbano e pertanto dovrà essere ripensata in modo da trasformarsi in hub cittadino capace di vivere in sinergia con il centro attraverso la promozione di nuovi servizi e delle attività produttive.

Europan 14 è aperto a tutti i gruppi composti da almeno un architetto iscritto all’albo professionale e che può scegliere di partecipare singolarmente oppure in associazione con uno o più giovani professionisti (architetti, urbanisti, paesaggisti, ingegneri, ecc.) che dovranno avere meno di 40 anni alla data di scadenza della consegna dei progetti. E’ ammessa la presentazione di progetti per più siti, purché in Paesi che non abbiano la giuria in comune.

L’iscrizione è consentita solo tramite il sito ufficiale con scadenza il prossimo 19 giugno mentre il termine ultimo per l’invio digitale delle proposte è il 30 giugno. Tra luglio e ottobre sarà effettuata la preselezione degli elaborati da parte delle giurie nazionali, seguita da una fase di analisi comparativa e, quindi, dalla selezione finale dei progetti a novembre. Per il 1 dicembre 2017 è prevista la proclamazione dei vincitori.

© Riproduzione riservata

DATI DEL CONCORSO:
Organizzatore: Associazione Europan Europe
Scadenza: Iscrizione entro il 19/06/2017; presentazione elaborati entro il 30/06/2017
Premio:  1° Premio – Euro 12.000,00; 2° Premio – Euro 6.000,00
Info e modulistica                (sito inglese): 
Info e modulistica                (sito italiano): 
error: Il contenuto è protetto dalla copia.