Il Comune di Sonico cerca idee per valorizzare l’aerea ex Piani caricatori ferroviari

I fabbricati attualmente presenti nell’area dell’ex Piani caricatori ferroviari di Sonico, in provincia di Brescia, saranno completamente demoliti per lasciar spazio alla realizzazione del progetto volto allo sviluppo del Piano integrato d’intervento selezionato attraverso un

I fabbricati attualmente presenti nell’area dell’ex Piani caricatori ferroviari di Sonico, in provincia di Brescia, saranno completamente demoliti per lasciar spazio alla realizzazione del progetto volto allo sviluppo del Piano integrato d’intervento selezionato attraverso un concorso appositamente bandito dall’Amministrazione.

Questo in conformità con il vigente strumento urbanistico Piano di Governo del Territorio (P.G.T.) che ha previsto, fra l’altro, un intervento di trasformazione e ristrutturazione urbanistica presso l’area, lungo la via Nazionale, interessata da ambiti di attività dismesse, in via di dismissione o da riconvertire o con destinazioni in contrasto con quelle di zona.

I punti di forza delle proposte progettuali dovranno pertanto essere: la valorizzazione dell’area dal punto di vista architettonico, delle opere di urbanizzazione e dei relativi standard, viabilità, sottoservizi, spazi verdi; la valorizzazione ambientale del comparto in relazione della grande valenza dell’area che è situata nella porzione sud dell’abitato, all’ingresso del paese di Sonico; l’inserimento e l’ottimizzazione plano-volumetrica dei fabbricati; una stima dei costi delle opere di urbanizzazione necessarie secondo quanto previsto da vigenti normative.

Per quanto riguarda gli elaborati, i concorrenti dovranno presentare:

  • una relazione illustrativa e tecnica, anche con l’ausilio di immagini, schemi grafici e schizzi di ideazione, utili a illustrare i criteri guida delle scelte progettuali in relazione agli obiettivi previsti dal bando e alle caratteristiche dell’intervento;
  • un numero massimo di 3 tavole nel formato UNI A1 contenenti rappresentazioni grafiche atte a rappresentare il progetto e gli aspetti significativi dell’intervento, ivi compresi gli elementi di arredo urbano, le pavimentazioni, il verde, i tipi di materiali utilizzati e quant’altro sia ritenuto utile a rappresentare l’idea progettuale;
  • un preventivo sommario della spesa delle opere progettate;
  • una stima dei costi delle opere di urbanizzazione necessarie secondo quanto da vigenti normative.

Il concorso prevede una graduatoria redatta dalla Commissione giudicatrice per premiare i primi tre classificati con riconoscimenti a titolo di rimborso spese, oltre ad eventuali menzioni speciali o segnalazioni non retribuite.

© Riproduzione riservata

DATI DEL CONCORSO:
Organizzatore: Comune di Sonico (BS)
Scadenza consegna offerte: Entro le ore 12.00 del 13/11/2017
Premi:  Primo classificato – Euro 1.500,00; Secondo classificato – Euro 1.000,00; Terzo classificato – Euro 500,00.
Info e modulistica
error: Il contenuto è protetto dalla copia.