Ecomondo e Key energy 2017: quando la green economy è protagonista

Gestione dei rifiuti, ciclo idrico, materie prime, Smart Cities e fonti rinnovabili. Questi i temi caldi che le due grandi manifestazioni porranno all’attenzione di una platea globale e sempre più internazionale alla Fiera di Rimini

Gestione dei rifiuti, ciclo idrico, materie prime, Smart Cities e fonti rinnovabili. Questi i temi caldi che le due grandi manifestazioni porranno all’attenzione di una platea globale e sempre più internazionale alla Fiera di Rimini dal 7 al 10 novembre.

Organizzata da IEG (Italian Exhibition Group), la kermesse propone un ricco programma di incontri, convegni, seminari e tavole rotonde, oltre a circa quindici eventi, per un totale di oltre 200 appuntamenti che coinvolgeranno un migliaio di relatori.

Nella giornata di apertura della 21° edizione di Ecomondo si parlerà in particolare della gestione dei rifiuti attraverso la presentazione di vari case studies di alcune città europee in un workshop dedicato alla gestione integrata e della valorizzazione dei flussi secondari organici di origine urbana finalizzati anche alla produzione di compost e biogas.

Evento-faro del giorno è il convegno “La bioeconomia in Italia: la nuova strategia” che si propone di fornire una visione condivisa delle opportunità e delle sfide economiche, sociali e ambientali nel Belpaese, mentre è dedicato a professionisti, imprenditori edili e aziende produttrici di materiali da costruzione l’appuntamento dal titolo “Progetto MATER SOS: materiali sostenibili per il ripristino e la realizzazione di nuovi edifici” che mira ad abbassare l’impatto ambientale di materiali che si utilizzano tradizionalmente in edilizia.

Numerosi anche i convegni dell’8 novembre, alcuni dei quali accreditati dall’Ordine degli Ingegneri e che spazieranno dalle “Innovazioni della bioeconomia” alle “Circular & Smart Cities”, al “Controllo intelligente delle acque per la gestione dei bacini dei fiumi e dei laghi”.

Giovedì 9 è in programma la discussione sul Protocollo europeo per la gestione dei rifiuti di costruzione e demolizione.

Nella giornata conclusiva, invece, terranno banco i convegni internazionali di “Ottimizzazione energetica su scala urbana”, la prevenzione e gestione dei rifiuti marini e il “ Regolamento REACH e economia circolare” organizzato da Enea e dal Ministero dell’Economia.

In contemporanea, a Key Energy, giunta alla sua 11° edizione saranno protagoniste le energie rinnovabili con un numerosi incontri dedicati, tra i tanti, all’analisi degli scenari internazionali, alle nuove prospettive del fotovoltaico e dell’eolico, oltre alle prossime frontiere tecnologiche offerte dall’innovazione. Novità di quest’anno Key Solar, il nuovo settore espositivo sul fotovoltaico, e Key Storage, dedicato ai sistemi di accumulo dell´energia da fonti rinnovabili.

© Riproduzione riservata

DATI DELL’EVENTO

Titolo: ECOMONDO – KEY ENERGY 2017

Dove: Rimini (Italia)

Location: Fiera di Rimini

Date: dal 7 al 10 novembre 2017

INFO
error: Il contenuto è protetto dalla copia.